Direttore sin dall'inizio,

oltre che ideatore e coordinatore,

è Daniele Scolari.    

 

                                   

                                         

 

Daniele Scolari  già fondatore e direttore dal 1999 del coro “Il Discanto” di Cremona, è ideatore e coordinatore anche dell’ensemble “Laeta vox”, gruppo ristretto di cantori finalizzato all’esecuzione competente di pagine musicali scritte da autori del periodo tardo rinascimentale-barocco. La sua formazione si può definire “a tutto campo”, avendo al suo attivo esperienze non solo nel campo della coralità e della pratica organistica liturgica ma anche nella musica leggera.

Ha frequentato il Corso per Direttori di coro con i maestri R. Dominguez e M. Fracassi.

Oltre alla ricerca di materiale sempre nuovo e stimolante, la sua attenzione è rivolta all’aspetto qualitativo della voce; partecipa ai corsi sul “metodo funzionale della voce” tenuti dal M° G. Costi, che ripropone come momento di arricchimento e verifica a livello di lavoro di gruppo con i coristi. Nel 2004 collabora alla realizzazione della Cantata “Victor, Nabor, Felix pii”, scritta dal M°. Fausto Caporali, con testi di Adelaide Ricci. Sotto la direzione artistica del M° G.B. Columbro collabora alla realizzazione dell’opera pastorale “Deifile e Corebo di F. Bianchi e al Festival Lodoviciano di Viadana nella esecuzione dei “Salmi  a 4 cori” di L. da Viadana.

 Frequenta il corso “La tradizione Liturgico-Musicale della chiesa: dal Canto Gregoriano alla Polifonia Classica” con i M°. F. Rampi, P. Tonini Bossi e D. Fratelli.

E’ membro della commissione artistica dell’USCI Cremona.

                                                                                                                                                                             

                                                                                                                                                                                       

mail to